Occorre andare incontro alle giovani generazioni con fiducia, ben disposti verso i loro naturali slanci, incoraggiando la loro generosità naturale, disposti anche a imparare da loro. Ascoltarli è quasi più importante che parlare a loro, aiutarli a chiarirsi le idee è più importante che consegnare loro idee bell’e fatte, di qualsiasi tipo. Essi rappresentano enormi riserve di energia, in un mondo che deve affrontare e risolvere problemi immensi. Gianni Rodari

News
Ultime Produzioni

primavolta_WEBLAST

 La prima volta che ho fatto bù
L’emozione, lo stupore, l’incanto delle prime volte

di Francesca Guglielmino e Bobo Nigrone
consulenza coreografica Stefano Mazzotta
con Giulia Rabozzi e Ester Fogliano
regia di Bobo Nigrone

Ci ricordiamo le nostre prime volte? La memoria trasforma il ricordo? Quando cominciamo a ricordare? E che cosa? E perché? La prima volta che ho fatto bù prova a dipanare la matassa dei ricordi delle prime volte che segnano la vita di tutti noi. Lo spettacolo crea immagini corporee e racconti danzati su superfici chiare, dove il movimento e la parola lasciano segni visibili.

LEGGI DI PIÙ

leonardo-da-vinci-1125056_1920

Leo 2.0
Il genio poliedrico di Leonardo da Vinci

di e con Silvia Elena Montagnini
regia Bobo Nigrone
coproduzione Heiko Xplore

A 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci l’omaggio a una delle menti italiane più prolifiche e straordinarie

LEGGI DI PIÙ

gaia_light

Gaia e l’energia della Terra

di Silvia Elena Montagnini e Marco Pasquinucci
co produzione Onda Teatro / Officine Papage

Madre Terra la pensa un po’ come tanti di noi… siamo messi male. La Natura sta cedendo a causa dell’inquinamento, del disboscamento e dell’aumento della temperatura. Ma la piccola Gaia con la sua papera Pepe non si arrende e prova a cambiare il destino. Lo spettacolo ci mostra quanto le Energie Rinnovabili siano l’unica soluzione per non intossicarci sempre di più.

LEGGI DI PIÙ

  Facebook  YOUTUBE  social-insta  MAIL