Occorre andare incontro alle giovani generazioni con fiducia, ben disposti verso i loro naturali slanci, incoraggiando la loro generosità naturale, disposti anche a imparare da loro. Ascoltarli è quasi più importante che parlare a loro, aiutarli a chiarirsi le idee è più importante che consegnare loro idee bell’e fatte, di qualsiasi tipo. Essi rappresentano enormi riserve di energia, in un mondo che deve affrontare e risolvere problemi immensi. Gianni Rodari

News

A novembre ci trovi… qui! tournee novembre 2016

A TAVOLA! giovedì 3 novembre 2016 ore 10.30 CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI – Corso Galileo Ferraris 266 Torino CLICCA PER INFO PARADIS venerdì 4 novembre 2016 ore 21.00 TEATRINO CIVICO – Piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa Chivasso (TO) info e... leggi tutto

A tavola! Relazioni biologiche

Giovedì 3 novembre 2016 ore 10.30 Casa del Teatro Ragazzi e Giovani Corso Galileo Ferraris 266, Torino Martedì 22 novembre 2016 ore 9.30 e 11 e Mercoledì 23 novembre 2016 ore 11.00 Convitto Umberto Primo – Torino di Francesca Guglielmino, Bobo Nigrone, con... leggi tutto
Ultime Produzioni

locandina_atavola_news

A tavola!

di Francesca Guglielmino, Bobo Nigrone, con Claudia Appiano, regia Bobo Nigrone,
consulenza scientifica Elena Pagliarino
con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Ufficio Biologico

NUOVA PRODUZIONE uno spettacolo realizzato nell’ambito del progetto SANPEI 2 in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Ricerca sulla Crescita Economica Sostenibile, per esplorare il tema del mangiare a scuola.

LEGGI DI PIÙ

foto biciclette

Biciclette con le ali

di Silvia Elena Montagnini e Bobo Nigrone

L’incredibile storia dei fratelli Wright: l’invenzione dell’aereo. Due giovani creativi e pieni di fiducia in sé stessi, curiosi e appassionati, la cui volontà non si piega di fronte agli insuccessi e alla fatica.

LEGGI DI PIÙ

Locandina Dolcemiele in programmazione

 Dolcemiele

di Silvia Elena Montagnini e Bobo Nigrone

La scena è popolata da cornici. Le cornici però non contengono quadri. Dolcemiele: un nome che racconta tutto. Dolcemiele è una maestra e, come tutte le brave maestre, cerca di comprendere e aiutare i suoi alunni, anche quelli più difficili.

LEGGI DI PIÙ

  Facebook  YOUTUBE  social-insta  MAIL